venerdì 4 gennaio 2013

Roma nuda

L'ennesimo blog che parla di Roma. Ma il mio amore per questa città mi impone in modo imperativo di raccontare e condividere tutte le mie scoperte su di lei. Su ogni aspetto che la riguardi culturalmente. Monumenti, luoghi, musica, tradizioni, cucina, dialetto.... Tutto serve a ricomporre l'infinito mosaico della città eterna. E spero di trasmettere tutto il divertimento e l'entusiasmo che io provo nello scoprirle, queste cose. Di aggiungere, quando posso, le mie considerazioni su quanto la Storia sia sempre e comunque attuale e intorno a noi, anche quando non ce ne rendiamo conto. Spero di insomma di riuscire a far notare, attraverso le "cose vecchie", qualcosa di nuovo, regalando un divertimento e conoscenza.
Il nome del blog, oltre ad omaggiare l'ormai anche lui tradizionale Califfo (Franco Califano ndr), vuole esprimere la volontà di mostrare una Roma a 360 gradi, senza veli, maestosa e bella, in alcuni casi intima, dolce e a volte vulnerabile, in altri casi ridicola, o eccessiva, sopra le righe, fiera e sprezzante. Perchè Roma, proprio come noi, è tutto questo. Roma siamo noi. Tutti noi, da piú di 2.750 anni (dal 21 aprile del 753 a.C., tradizionalmente).